top of page
logo.png
  • Una Citazione Al Giorno

Le frasi più belle di Daniele Silvestri

Aggiornamento: 16 dic 2022

Raccolta delle frasi più belle di Daniele Silvestri tratte dai testi delle sue canzoni come "Salirò", "L'ultimo desiderio" e "Prima che".



Accetterei Di addormentarmi su un ghiacciaio tibetano Congelerei Ma col sorriso che si allarga piano piano (come De Niro, ma più indiano) E invece sto sdraiato Senza fiato sfatto come il letto su cui prima m'hai lasciato E resto qui distrutto Disperato ancora un po' Ma prima o poi ripartirò.

Dalla canzone "Salirò"



Se amarsi è farsi male Io non voglio amarti più Non voglio più guidare questa macchina In cui il passeggero sei sempre soltanto tu Perché io non mi fido Perché non sono il tipo Perché non ho capito E allora salta giù e basta Falla tu la cosa giusta

Dalla canzone "La cosa giusta"



È sempre l'ultimo Quello che fa più male L'ultimo desiderio Da cancellare E allora è logico, sì, Direi normale Che a chi non ti conosce Non sai spiegare E non c'è niente da rispondere Però, anche niente da nascondere Almeno a te

Dalla canzone "L'ultimo desiderio"



Ricordati dei giorni più difficili Fanne tesoro e poi fanne coriandoli E ridi lanciandoli Ritorneranno, come è logico, gli ostacoli Saranno altissimi, inamovibili E invece è questo il bello Gli andremo incontro e cresceremo scavalcandoli

Dalla canzone "Qualcosa cambia"



Se potessimo tornare Al ricordo che hai di me Alle cose come sono O come erano prima di distruggerle Prima che Se potessimo scappare Dall'idea che avrò di te E riprenderci le mani Con la voglia di tenerle il più possibile Se riuscissimo a trovare ancora quell'ingenuità Che ti fa sentire a casa Anche non avendola E senza sforzo fingere Di non sapere già Com'è che andrà Se sapessimo guardarci con un po' di gelosia Quella sana, quella semplice La paura che si possa facilmente andare via E cercare di stupirsi E poi arrabbiarsi e poi lasciarsi Senza mai riuscirci E farsi dei discorsi, giuro, assurdi Per poi ritrovarsi stretti che "non ti lascerò mai" Capisci? Mai E se anche fossimo sicuri Che la colpa è stata solo mia Cambierebbe qualche cosa o resterebbe solo il peso Della tua malinconia? Mi cercheresti ancora, ancora O scapperesti via? Se potessimo tornare Al ricordo che hai di me Alle cose come erano Prima che

Dalla canzone "Prima che"



Non funzionerà mai se non funziona così com'è.

Dalla canzone "Acqua stagnante"



Chi non conosce dignità, non può nemmeno percepire umiliazione.

Dalla canzone "Sornione"

10 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Le frasi più belle di Charles Bukowski tratte dai suoi libri migliori come "Storie di ordinaria follia", "Sull'amore", "Compagno di sbronze"

Raccolta di aforismi, frasi e poesie più belle di Alda Merini sull'amore, sulla vita, sulla solitudine e gli anni difficili in manicomio.

bottom of page