top of page
logo.png
  • Immagine del redattoreUna Citazione Al Giorno

Le frasi più belle di Andrea Camilleri


Andrea Camilleri - Le frasi più belle - Una Citazione al Giorno

In questa sezione sono raccolte le frasi più belle di Andrea Camilleri, il creatore dei libri sulle vicende del Commissario Montalbano che si concludono con l'ultimo romanzo "Riccardino" pubblicato ad un anno dalla sua morte avvenuta nel 2019.



La felicità quando è veramente grande è capace di tagliarti le gambe esattamente come un grande dolore.

Dal libro "L'età del dubbio"



Adoro chi osa. Odio chi usa.

Andrea Camilleri



È un gioco tinto, quello dei ricordi, nel quale finisci sempre col perdere.

Dal libro "L'odore della notte"



Non bisogna mai avere paura dell'altro perché tu, rispetto all'altro, sei l'altro.

Andrea Camilleri



Una folgorazione. Ti arriva mentre meno te la aspetti e forse mentre meno te la meriti

Andrea Camilleri



È stato un amore travolgente e maturo. Una storia che ti puoi permettere solo se sei libero e aperto alla vita. E questo forse è stato e continua ad essere, il più grande insegnamento di Elena. Essere pronti alla vita. Essere in grado di accettare quello che la vita ti offre.

Dal libro "L'altro capo del filo"



Il rogo che avvampò tutta notte E che ti arse fino alla più fonda radice Alla prima chiaria, si smorzò, perse impeto e vigoria, mutò il suo rauco ruggire in un balbettante crepitio. Poi tacque, per sempre. Era, lo sapevi, l'ultimo fuoco concessoti dagli Dei nel tuo più che tardo autunno. Non ce ne saranno altri. Ma adesso basterà un Everest di cenere Per seppellire questa manciata di braci Che ancora si ostinano a bruciare?

Dal libro "Il metodo Catalanotti"



Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti.

Dal libro "Il ladro di merendine"



Sono nato e cresciuto a cento metri dal mare. Ricordo di un viaggio con mio padre. Ero piccolo. Quella notte, la prima lontano da casa, mi rigiravo nel letto e mio padre mi chiese: non riesci a dormire? No, non sento il rumore del mare.

Andrea Camilleri



Portate avanti le vostre idee, se ne siete convinti non demordete ma mantenetele fino alla fine! Julien Benda diceva "che le vostre risposte siano sì o no, e non cercate di spiegare il sì o il no perché ogni spiegazione è già un compromesso".

Andrea Camilleri



Le parole che dicono la verità hanno una vibrazione diversa da tutte le altre.

Andrea Camilleri



L'artista è colui che ha una costante percezione alterata della realtà.

Andrea Camilleri



Può un vero cristiano amare il capitalismo? Perché se è vero che da un lato è stato possibile quantificare le vittime del comunismo, le vittime del capitalismo, invece non vengono quantificate da nessuno.

Andrea Camilleri



Non tendo ad una verità assoluta, dogmatica. Credo a verità relative. Ma quando anche la verità relativa viene stravolta ti domandi a cosa devi credere.

Andrea Camilleri



Il sapere, chi ce l'ha, lo deve seminare come si semina il grano. Buttarlo sulla terra, sugl'uomini il proprio sapere, spenderlo. Il sapere non deve essere un'"élite", il sapere dev'essere l'uso quotidiano nostro. Il giorno in cui questo avverrà, saremo veramente uomini sulla terra.

Andrea Camilleri



La felicità per me non ha motivazioni, non ne ha mai avute, per me è fatta di cose ridicole.

Andrea Camilleri


Mi è venuta una curiosità immensa: intuire cosa sia l'eternità, quell'eternità che ormai sento così vicina a me.

Andrea Camilleri



L'ultima cosa che ho imparato consiste nell'avere necessariamente un'idea, chiamala pure ideale e a essa attenersi fermamente ma senza faziosità, ascoltando sempre le idee degli altri diverse dalle proprie, sostenendo le proprie ragioni con fermezza, spiegandole e rispiegandole e magari, perché no, cambiando la propria idea. Ricordati che, sconfitta o vittoriosa, non c'è bandiera che non si stinga al sole.

Andrea Camilleri



Non dobbiamo educare i giovani all’odio. L’altro non è altro che me stesso allo specchio.

Andrea Camilleri



Bisogna guardare la tv portandosi appresso un paracqua ideale che permetta al nostro cervello di restare asciutto e lucido, di non inzupparsi di tutte le informazioni distorte, contraffatte, alterate, finalizzate che ci vengono propinate.

Andrea Camilleri



Fatevi condizionare il meno possibile da una società che finge di darci il massimo della libertà.

Andrea Camilleri



Mentre il rigore morale e l’onestà non sono contagiosi, l’assenza di etica e la corruzione lo sono, e possono moltiplicarsi esponenzialmente con straordinaria velocità.

Dal libro "Segnali di fumo"



È comprovato che gli imbroglioni più grandi sono e più riescono simpatici a tutti.

Andrea Camilleri



“Ora mi metto a tambasiàre”, pensò appena arrivato a casa. Tambasiàre era un verbo che gli piaceva, significava mettersi a girellare di stanza in stanza senza uno scopo preciso.

Dal libro "La forma dell'acqua"



Bisogna essere matti come Falcone, Borsellino, Livatino, Chinnici e tanti altri eroi civili, per sacrificare la propria vita in nome della legalità.

Andrea Camilleri



Così come non mi riconosco in un agire dominato solo dal senso, non mi ritrovo neppure in un comportamento dettato solo dalla ragione.

Dal libro "Segnali di fumo"



È fatta di un nulla la felicità. Come quelle farfalle che prendi per le ali e poi lasci andare e sulle dita ti resta una polvere d'oro. Attenzione perché la felicità, a volte, vi è passata accanto e non ve ne siete accorti. Io sono stato felice per pochi attimi e per cose inspiegabili.

Andrea Camilleri



La massima fortuna che un omo può aviri nella vita è quella di non arrivare mai a un punto di disperazione dal quale non puoi tornare narrè.

Dal racconto "Il medaglione"



Comments


IN EVIDENZA

FRASI DEL GIORNO

bottom of page