Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2021

Notte

Pensa: noi usciamo di qui all'alba del giorno e fuori non esiste più nessuno, né città, né esseri umani. Pensa: noi siamo i soli al mondo. Che felicità sarebbe, nessun obbligo all'infuori di vivere. Finché dura la notte è così. Erri De Luca, In nome della madre

Ritornare

(Opera di Jamie Perry - Remembrance II) Le persone che promettono di tornare, non tornano mai, signor Rose. Non se ne andrebbero, se avessero l'intenzione di tornare. Joël Dicker, L'enigma della camera 622

Ridicolo

Gli attuali balli da festa non sono altro che un dimenarsi al suono di ritmi sguaiati. Sono ridicoli e patetici da guardare e ferocemente imbarazzanti da eseguire. È ridicolo, eppure lo fanno tutti, sicché è proprio la persona che non vuole fare una cosa ridicola a sentirsi fuori luogo e a disagio... in una parola, ridicola. Puro Kafka: la persona che non vuole fare la cosa ridicola è la persona ridicola. David Foster Wallace, La scopa del sistema

Tristezza

L'edera soffoca gli alberi, Violette, non dimenticare mai di tagliarla, mai. Appena i pensieri ti portano verso le tenebre prendi la cesoia e taglia via la tristezza. Valérie Perrin, Cambiare l'acqua ai fiori

Consapevolezza

La peggiore scoperta di ogni bambino era che mamma e papà non sono infallibili. Quando si acquisiva tale consapevolezza, si realizzava anche di essere un po' più soli nell'affrontare le insidie del mondo. Donato Carrisi, La casa delle voci

Follia

(Fotogramma tratto dal film "Adele H. - Una storia d'amore") Laddove il folle ha un atomo di buon senso il saggio ha un seme di demenza. C'è da chiedersi allora dove si ferma la ragione, dove comincia la follia? C’è da chiedersi la soluzione all'enigma che la Sfinge ebbe paura di sciogliere. Davanti all'eroica demenza c'è da chiedersi se i folli non hanno ragione a essere folli? Davanti al buon senso egoista c'è da chiedersi se i saggi non hanno torto a esser saggi? Ci si sente inclini a stimare i folli, poiché l'egoista Buonsenso fa spesso odiare la ragione Adèle Hugo, Pazza d'amore

Essere

La maggior parte di noi è costretta a recitare una parte senza averne i requisiti adatti. Il mondo è un palcoscenico, ma i ruoli sono mal distribuiti. Oscar Wilde, Il fantasma di Canterville e altri racconti

Mani

Adesso mi parve che a separarci ci fosse un mondo intero, anche se era così vicino che potevo sentire il calore che si levava dalla sua pelle. Aveva le mani in grembo, rese callose dalle lance ma ancora bellissime. Mai erano state create mani così gentili e così letali. Madeline Miller, La canzone di Achille

Futuro

Il futuro bisogna costruirselo con le proprie mani e a propria misura, oppure si subisce quello degli altri. Edoardo Nesi, Storia della mia gente

Coscienza

(Fotografia di Aaron Draper) Se ti comporti bene o male, la coscienza non è intelligente, e ti accusa sempre. Se avevo un cane bastardo intelligente quanto la coscienza di una persona, lo avvelenavo subito. Prende più posto che tutto il resto, dentro uno, la coscienza, e non serve a nulla, proprio a nulla. Mark Twain, Le avventure di Huckleberry Finn

Verità

Ci sono due tipi di verità. Ci sono quelle superficiali, il cui contrario è evidentemente falso, ma ci sono anche le verità profonde, il cui contrario è altrettanto giusto. Jostein Gaarder, Il mondo di Sofia

Desiderare

(Illustrazione di Fernando Vicente) A ripensarci adesso si sentiva stupido, come ci si sente stupidi a pensare a tutto il tempo che sprechiamo a desiderare di essere altrove. Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi

Esperienza

Le passioni restano forti come sempre, ma almeno si guadagna - alla fine - quella capacità che dà all'esistenza il suo gusto supremo, la capacità di tenere l'esperienza nelle proprie mani e di volgerla con una lenta rotazione, verso la luce. Virginia Woolf, La signora Dalloway

Verità

Questo è un fatto. E i fatti sono la cosa più ostinata del mondo. Michail Afanas'evič Bulgakov, Il maestro e Margherita

Reputazione

(Fotografia tratta dal film "Lupo solitario") Tutti siamo cattivi in una storia raccontata male. John Blauer

Capodanno

Il capodanno è il momento per fare i vostri buoni propositi. La settimana successiva potrete cominciare a piastrellarci la strada per l'inferno, come al solito. Mark Twain