Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2021

Amore

Stava pensando alla misteriosa permanenza dell'amore, nella corrente mai ferma della vita. Alessandro Baricco, Tre volte all'alba

Leggere

Lui leggeva come altri pregano, come i giocatori giocano e gli ubriachi tengono lo sguardo fisso nel vuoto, storditi; il suo rapimento quando leggeva era così commovente che, da allora, il modo in cui gli altri leggono mi è sempre parso profano. Stefan Zweig, Mendel dei libri

(Opera di Ivan Turcin - I close my eyes) Chiudi gli occhi e immagina la versione migliore possibile di te. Quello è ciò che sei veramente. Ora, lascia andare tutte le parti di te che non credono ad essa. Clarice Assad

Recidività

(Opera di Joseph Lorusso) Tutto quanto accade una volta, potrebbe non accadere mai più. Ma tutto quanto accade due volte, accadrà certamente una terza. Paulo Coelho, L'Alchimista

Transitorietà

(Opera di Edward Hopper - Hotel Room) Non riuscivo a credere che una stanza potesse ospitare sensazioni tanto intense ed estese per poi tornare nel giro di poche ore a essere un contenitore perfettamente neutro, occupabile da qualunque altro viaggiatore capitasse nell'albergo. Andrea De Carlo, Mare delle verità

Artista

(Poesia di strada di Ivan Tresoldi - Chi getta semi al vento farà fiorire il cielo) Capita spesso ai poeti, agli artisti. Capita particolarmente ai ribelli solitari che sanno di dover morire presto: di solito la loro esistenza è un fuoco di mille avventure inconcluse, una valanga di semi gettati al vento o piantati a casaccio, senza sapere se la pianta germoglierà, senza aspettare di veder se germoglia. Non ne hanno il tempo, neanche la voglia, perchè devono sempre rincorrere qualcosa di nuovo, ricominciare sempre daccapo, ancora ed ancora, con una incoerenza che a pensarci bene è straordinaria coerenza. Oriana Fallaci, Un uomo

Legame

(fotografia di Anna Devis & Daniel Rueda) Le relazioni sono fatte come i puzzle, solo con gli incastri nei vuoti si stringono legami veri. Alessandro D'Avenia, L'appello

Dimenticare

Dimenticare è come chiudere una serratura estremamente complicata, che però è soltanto una serratura, non è una gomma e non è una spada, non cancella e non uccide, tiene chiuso e basta. Marie Cardinal, La chiave nella porta

Eternità

Come se il mare si dovesse aprire mostrando un altro mare – e quello – un altro – e i tre non fossero che annuncio – di epoche di mari – non raggiunti da rive – mari che sono rive di se stessi – l'eternità – è così – Emily Dickinson

Libertà

Continuerò ad azzardare, a cambiare, ad aprire la mente e gli occhi, rifiutando di lasciarmi incasellare e stereotipare. Ciò che conta è liberare il proprio io: lasciare che trovi le sue dimensioni, che non abbia vincoli. Virginia Woolf

Assenza

(Illustrazione di Darek Grabus) La distanza è un fatto geometrico. L'assenza no. Orporick

Amore

(Fotografia che ritrae Clint Eastwood e Maggie Johnson) A quarantatré anni compiuti, William Stoner apprese ciò che altri, ben più giovani di lui, avevano imparato prima: che la persona che amiamo da subito non è quella che amiamo per davvero e che l'amore non è una fine ma un processo attraverso il quale una persona tenta di conoscerne un'altra. John Williams, Stoner

Amore

Ma in fondo: cos'è l'amore se non questo immenso strabordante sentimento a vuoto? Teresa Ciabatti, La più amata

Camminare

Soprattutto non perdere la voglia di camminare: io, camminando ogni giorno, raggiungo uno stato di benessere e mi lascio alle spalle ogni malanno; i pensieri migliori li ho avuti mentre camminavo, e non conosco pensiero così gravoso da non poter essere lasciato alle spalle con una camminata... ma stando fermi si arriva sempre più vicini a sentirsi malati... perciò basta continuare a camminare, e andrà tutto bene. Bruce Chatwin, Le vie dei canti

Fine

(Fotografia tratta dal film "Chemical Hearts") Le storie a lieto fine sono solo storie che non sono ancora finite. Dal film "Mr. e Mrs. Smith"

Cicatrici

(Fotogramma tratto dal film "Chemical Hearts") Quando sei adolescente le sostanze chimiche nel tuo cervello ti spingono a prendere decisioni che ti allontanano dalla sicurezza dell'infanzia e ti trascinano verso la giungla dell'età adulta. Un'amica una volta mi ha detto che gli adulti sono solo bambini con le cicatrici, sopravvissuti al limbo dell'adolescenza. Ora uscite e osservate il mondo attraverso questo prisma, guardate i vostri genitori, i vostri fratelli più grandi, guardate gli estranei per strada, guardateli ed immaginate che ad un certo punto della loro vita anche loro hanno percorso lo stesso corridoio, anche loro hanno provato l'insostenibile solitudine, l'insopportabile sensazione di impotenza e oscurità dell'essere giovani. Di solito pensiamo che le cicatrici siano brutte o imperfette, sono cose che vogliamo nascondere o dimenticare, ma non vanno mai via. Mentre scrivo questo, ho finalmente capito che le cicatrici non so

Mentire

Non si protegge una persona con una menzogna. Marc Levy, Se potessi rivederti

Scuola

Qualcuno ti dirà che la scuola serve solo se riesce a trovarti un lavoro. Non credergli. La scuola serve se riesce a fornirti gli strumenti per gestire un sentimento, smascherare un ciarlatano e ammirare un tramonto, non solo una vetrina. Massimo Gramellini, Prima che tu venga al mondo

Scoprire

(Fotografia di Georgie Pauwels) Si può sempre andare oltre, oltre - non si finisce mai. Jack Kerouac, Sulla strada

Sensibilità

Questa mia sensibilità è una fortuna, ma che nascondo come fosse una colpa. Marco Dell'Amura, Debolezze

Silenzio

(Fotografia di Michal Zahornacky) Il silenzio è bello, non imbarazzante. La tendenza umana ad avere paura di qualcosa di bello è imbarazzante. Elliott Kay

Amore

(Opera di Zipcy) "Sei così bello" gli aveva detto un giorno Andrée "che mi piacerebbe fare l'amore con te davanti a tutti..." Georges Simenon, La camera azzurra

Cuore

Quando la tenerezza e il dolore sono troppo vicini si rischia di bruciare il proprio cuore. Si rischia di perdere la memoria di ciò che si è stati. Eppure può accadere, a chi riesce a trovare il filo della propria salvezza, di trattenere qualcosa. Federico Pace, Controvento

Istinto

(Fotografia tratta dal film "Titanic") E poi pensai che solo l'intensità del corpo riesce a far sparire la sensazione di fugacità della vita, l'angoscia della morte. La sola cosa che vince la morte è vivere qualche minuto senza nessuna filosofia, senza nessuna morale; non più animali nobilitati dal soffio divino, ma solo e semplicemente animali. Alicia Giménez-Bartlett, Gli onori di casa

Aspettare

(Opera di Philippe Charles Jacquet) Avevo addirittura sperato che se avessimo resistito fino ad allora, magari... Ma ci vogliono ancora dieci anni... troppi giorni. Potrei sopportare gli anni, Eva, ma non i giorni. Lionel Shriver, ...e ora parliamo di Kevin