Passa ai contenuti principali

Amore


(Fotografia di Bruna Kazinoti - Kiss of Death)

Era troppo amore. Troppo grande, troppo complicato, troppo confuso e azzardato e fecondo e doloroso. Era tutto quello che potevo dare, più di quanto mi convenisse, per questo si infranse. Non si esaurì, non finì, non morì, semplicemente si infranse, crollò come una torre troppo alta, come una scommessa troppo alta, come un’aspettativa troppo ambiziosa.

Almudena Grandes, Troppo amore

Yago Salina

Commenti

  1. Era, di tutto troppo....meno, ché robusto, altrimenti non si sarebbe infranto; meno, ché spontaneo, spesso richiedeva un certo sforzo; meno, ché diretto, si preferiva comunicare con frasi fatte. Forse era un tutto che non era niente..... Mi dispiace Almudena Grandes....ma l'amore, quello vero, è un'altra cosa.

    RispondiElimina

Posta un commento

Le citazioni più popolari del mese

Silenzio

Le parole non potevano niente contro i muri che aveva alzato il silenzio.
Marco Balzano, Resto qui

Risveglio

Non abbiamo che questa virtù: cominciare ogni giorno la vita - davanti alla terra, sotto un cielo che tace - attendendo un risveglio.
Cesare Pavese

Vita

(Fotografia di Henri Cartier-Bresson)
Le cose fondamentali per essere felici in questa vita sono l'avere qualcosa da fare, qualcosa da amare e qualcosa in cui sperare.
Joseph Addison

Nostalgia

(Fotografia di Robert Doisneau)
In greco, «ritorno» si dice nóstos. Álgos significa «sofferenza». La nostalgia è dunque la sofferenza provocata dal desiderio inappagato di ritornare.
Milan Kundera, L’ignoranza

Ricordare

Promettimi che sarai felice. Che ti farai sorprendere dall’allegria. Anch’io ho conosciuto gioia e allegria, meno di quanto volevo e di quanto avevo bisogno. Ma questa è malattia di tutti. Promettimi che mi dimenticherai qualche volta. Promettimi di non dimenticarmi.
Stefano Benni, Achille piè veloce