Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

Erotismo

(Opera di Jack Vettriano - No turning back)
L’erotismo è sesso + intelligenza, occhi + intelligenza, lingua + intelligenza, dita + intelligenza, pituitaria + intelligenza.
Julio Cortázar

Felicità

La felicità non consiste nell’acquistare e nel godere, ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell’essere liberi.
Epitteto

Addio

Ebbi una fitta al cuore, come tutte le volte in cui vedevo una ragazza che amavo andarsene nella direzione opposta alla mia in questo mondo troppo grande.
Jack Kerouac

Accusare

(Illustrazione di Jimmy Liao)
Accusare gli altri delle proprie disgrazie è conseguenza della nostra ignoranza; accusare se stessi significa che la propria educazione è iniziata; non accusare né sé né altri significa che la propria educazione è completata.
Epitteto

Mancanza

(Opera di Raymond Leech)
Conosco vite della cui mancanza non soffrirei affatto, di altre invece ogni attimo di assenza mi sembrerebbe eterno.
Emily Dickinson

Destino

Ti toccai e si fermò la mia vita.
Pablo Neruda

Incarnazione

(Fotogramma tratto dal film "Il Grande Gatsby")
Poi la baciò. Sotto il tocco delle sue labbra Daisy sbocciò per lui come un fiore, e l'incarnazione fu completa.
Francis Scott Fitzgerald, Il grande Gatsby

Bellezza

Il Bello non è un colore uniforme. Gli servono due parti, una visibile e l'altra segreta.
Jean-Paul Sartre

Svelare

Gli uomini hanno, come gli alberi, il loro lato esposto al vento e, come le montagne, la loro parete Sud. Dobbiamo solo cercare l'accesso ai pendii dei loro vigneti, alle miniere dei loro tesori. Allora daranno l'oro e il vino là dove nessuno se l'aspettava.
Ernst Jünger, La capanna nella vigna: Gli anni dell'occupazione, 1945-1948

Egoismo

(Fotogramma tratto dal film "Il Grande Gatsby")
La gente egoista è terribilmente capace di grandi amori.
Francis Scott Fitzgerald, Di qua dal Paradiso

Gatti

(Illustrazione di Raphael Vavasseur)
Credo che i gatti siano spiriti venuti sulla terra. Un gatto, ne sono convinto, può camminare su una nuvola.
Jules Verne

Essere

Se mi fossi liberato dei miei demoni, avrei perso i miei angeli.
Tennessee Williams

Mare

(Illustrazione di VApinx)
Ma il mare è come l'anima. E non fa silenzio mai. Nemmeno quando tutto tace.
Angelo De Pascalis

Tempo

I giorni sono forse uguali per un orologio, ma non per un uomo.
Marcel Proust

Arte

L'arte non si addormenta mai dove le preparano il letto.
Jean Dubuffet

Speranza

Un imprevisto è la sola speranza.
Eugenio Montale, Prima del viaggio

Amore

(Fotogramma tratto dal film "Il Grande Gatsby")
Io la amo e questo è l'inizio e la fine di tutto.
Francis Scott Fitzgerald (Dedicata a Zelda Sayre)

Pensare

- Mi pensi un attimo ogni tanto?
- Ti penso tanto ogni attimo.
Vincenzo Cannova

Combaciare

(Fotogramma tratto dalla serie tv "Z: L'Inizio di Tutto")
Non pensavo realmente di conoscerlo bene, ma sapevo che profumava come l'erba umida che cresce vicino alle vecchie mura, e che la mia guancia si adattava perfettamente all'incavo della sua spalla.
Dalla serie televisiva "Z: L'Inizio di Tutto"

Cielo

(Progetto fotografico di Leonid Tishkov - Private moon)
Cercate sempre di conservare un brandello di cielo sulla vostra vita.
Marcel Proust

Fantasia

La fantasia è come la marmellata, bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane.
Italo Calvino

Abisso

(Fotogramma tratto dal film "Bram Stoker's Dracula")
Anche più dell'affinità delle loro anime, li univa l'abisso che li divideva dal resto del mondo.
Boris Pasternak, Il dottor Živago

Infelicità

(Fotogramma tratto dal film "Anna Karenina")
No, non ti libererai e non diventerai un altro, resterai quello che sei: con i dubbi, il continuo malcontento di te stesso, gli sterili tentativi di perfezionamento, le ricadute e l’eterna attesa d’una felicità alla quale non sei destinato e che non puoi conseguire.
Lev Nikolàevič Tolstòj, Anna Karenina

Regalo

Impedire a qualcuno di soffrire è il miglior regalo che si possa fare.
Magda Szabó, La porta

Addio

(Fotogrammi tratti dal film "Eternal Sunshine of the Spotless Mind")
Perché ignoro dove fuggi, né tu sai dove io vado, tu che avrei amata, tu che lo sapevi!
Charles Baudelaire, I fiori del male