Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2015

Felicità

Dimenticare il dolore è difficilissimo, ma ricordare la dolcezza lo è ancora di più. La felicità non ci lascia cicatrici da mostrare. Impariamo così poco dalla pace.
Chuck Palahniuk

Sofferenza

Ci sono ferite che sembrano amore.
Pedro Chagas Freitas, Prometto di sbagliare

Ritorno

La prima volta non fu
quando ci spogliammo
ma qualche giorno prima
mentre parlavi sotto un albero.
Sentivo zone lontane del mio corpo
che tornavano a casa.
Franco Arminio

Felicità

La felicità è una forma di coraggio.
Holbrook Jackson

Solitudine

Chissà in compagnia di chi staremo soli questa notte.
@aerdna77

Fine

“Com’è? Il mare, com’è?”
Sorride, Elisewin.
“Bellissimo”
“E poi?”
Non smette di sorridere, Elisewin.
“Ad un certo punto finisce.”
Alessandro Baricco, Oceano Mare

Unicità

(Opera di Stella Im Hultberg)
Mi trovi meravigliosa? Gli chiese lei un giorno [...]
No, lui rispose.
Perché?
Perché ci sono tante ragazze meravigliose. Immagino che oggi centinaia di uomini abbiano chiamato meravigliose le loro innamorate, ed è solo mezzogiorno. Non puoi essere come centinaia di altre.
Jonathan Safran Foer, Ogni cosa è illuminata

Cuore

Cuore e cervello, i miei non si danno neanche del tu.
Woody Allen, Crimini e misfatti

Dicotomia

Avrei dovuto avere due cuori, il primo insensibile, il secondo costantemente innamorato: questo l'avrei affidato a coloro per cui batte e con l'altro avrei vissuto felice.
Amin Maalouf

Dignità

(Illustrazione di NanoMortis - Holding for so long)
L'età più bella per una donna inizia quando smette di aspettarsi che la felicità arrivi da un uomo o dall'esterno. Quando ha rispetto di sé e non baratta la sua dignità con niente al mondo. Anche a costo di restare sola.
Helen Hunt

Normalità

(Illustrazione di Manuele Fior)
Io fino a qui ho cercato di vivere una vita normale e grazie al cielo non ci sono riuscito.
Ivano Fossati

Memoria

Mi ricorderò di te per tutta la vita, e tu ti ricorderai di me. Proprio come ci ricorderemo dei crepuscoli, delle finestre bagnate di pioggia, delle cose che porteremo sempre con noi perché non possiamo possederle.
Paulo Coelho, Brida

Amare

“Marcus, sai qual è l’unico modo per misurare quanto ami una persona?”
“No.”
“Perderla.”
Joël Dicker, La verità sul caso Harry Quebert

Ricordo

(Opera di Robert Gonsalves)
Il mondo intero è un’atroce collezione di promemoria che mi ricordano che lei è esistita, e io l’ho perduta.
Emily Brontë, Cime tempestose

Convivenza

Ciò che impedisce alle persone di vivere insieme è la loro stupidità, non le loro differenze.
Anna Gavalda

Sogno

(Fotogramma tratto dal film "Il Pescatore di Sogni")
Finché porterai un sogno nel cuore, non perderai mai il senso della vita.
Mahatma Gandhi

Essere

(Illustrazione di Robert Stella Im Hultberg)
Non essere ciò che devi. Prova ad essere ciò che senti.
Angelo De Pascalis

Distacco

(Opera di Robert Gonsalves)
"Distacco" non significa che non dovresti possedere nulla, ma che nulla dovrebbe possedere te.
Ali ibn Abi Talib

Ricordo

(Opera di Cristina Bernazzani)
Non esiste separazione definitiva fino a quando c’è il ricordo.
Isabel Allende, Paula

Cuore

Dimmi, qualche volta non ti vola via il cuore?
Charles Baudelaire, Moesta et errabonda

Schiettezza

Io sono anche fazioso, ci sono persone che non mi piacciono e la mia principale preoccupazione è farglielo sapere.
Enzo Biagi

Verità

(Opera di Robert Gonsalves - World perspective)
Tutto ciò che non invento è falso.
Manoel de Barros

Amore

Una volta chiesi ad un vecchio: "Cos'è più importante? Amare o essere amati"?
E il vecchio rispose: "Cosa è più importante per un uccello l'ala sinistra o la destra"?
Anonimo

Via

(Fotografia di Matteo Martino - Una porta sul mare)
Joshu chiese al maestro Nansen: "Qual è la vera Via?"
Nansen rispose: "La via di ogni giorno è la vera Via"
Joshu chiese: "Posso studiarla?"
Nansen rispose: "Più studi e più ti allontani dalla Via"
Joshu allora chiese ancora: "Ma se non devo studiarla, come posso conoscerla?"
Nansen rispose: "La vera Via non appartiene alle cose che si vedono né alle cose che non si vedono. Non appartiene alle cose che si conoscono né alle cose sconosciute. Non cercarla, non studiarla, non nominarla, per trovarti su di essa, apriti, immenso, come il cielo"
Koan della vera Via

Vita

Lasciatemi così. Ho fatto tutto il giro e ho capito. Il mondo si legge anche all'incontrario. Tutto è chiaro.
Italo Calvino, Il Castello dei destini incrociati