Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013

Adattamento

È sempre triste guardare con occhi nuovi le cose su cui hai già speso le tue capacità di adattamento.
Francis Scott Fitzgerald, Il Grande Gatsby

Valore

Ci stringemmo la mano e mi allontanai. Appena prima di arrivare alla siepe mi ricordai di una cosa e feci dietrofront.
«Son tutti marci» gli gridai oltre il prato. «Tu vali più di tutta quella gentaglia messa insieme.»
Francis Scott Fitzgerald, Il Grande Gatsby

Sintonia

Non sono mai stanca della compagnia di Edward, né egli della mia, come non si può esserlo dei battiti del proprio cuore, e perciò siamo continuamente insieme. Essere insieme equivale per noi a sentirsi al tempo stesso liberi come in solitudine e lieti come in compagnia. Parliamo, credo, tutto il giorno; e parlare tra noi non è altro che un modo più animato e percepibile di pensare.
Charlotte Brontë, Jane Eyre

Vita

Fedeli al duro accordo
non ci cerchiamo più
Così i bambini giocano
a non ridere per primi
guardandosi negli occhi
e alcuni sono così bravi
che diventano tristi
per la vita intera
Michele Mari, Cento poesie d’amore a Ladyhawke

Corpo

Nel mio corpo tu cerchi la montagna, il suo sole sepolto nella foresta. Nel tuo corpo io cerco la barca alla deriva nel cuore della notte.
Octavio Paz, Complementarios

Impossibile

Amo coloro che desiderano l'impossibile.
Johann Wolfgang von Goethe

Desiderio

A chi si trova un mattino in mezzo ad Anastasia i desideri si risvegliano tutti insieme e ti circondano. La città ti appare come un tutto in cui nessun desiderio va perduto e di cui tu fai parte, e poiché essa gode tutto quello che tu non godi, a te non resta che abitare questo desiderio ed esserne contento.
Italo Calvino, Le città invisibili

Viaggio

La città in cui tende il mio viaggio è discontinua nello spazio e nel tempo. Non credere che si possa smettere di cercarla.
Italo Calvino, Le città invisibili

Ascoltare

Tu sai stare a sentire. Questa è la prima qualità di chi deve parlare.
Erri De Luca

Felicità

Felicità e grazia mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita.
Antico Testamento, Salmo 23

Demoni

Se mi disfacessi dei miei demoni perderei i miei angeli.Tennesse Williams

Fantasia

Le case grandi sono per gli uomini senza fantasia.
Miriam Dubini, 23 ottobre 2012

Lasciare

Vladimir: Ti ho mai lasciato?
Estragon: Mi hai lasciato andare.
Samuel Beckett, Aspettando Godot

Amore

Ma l'erba soavemente delicata
di un profumo che da gli spasimi
ah tu non fossi mai nata
tutto il mio folle amore
lo soffia il cielo
lo soffia il cielo così
Paolo Benvegnù, Cosa sono le nuvole

Nessuno può salvarti se non
te stesso,
e ne vale la pena.
Non è una guerra facile da vincere,
ma se c'è una vittoria per cui combattere
è questa.
Charles Bukowski, Solo tu

Vita

È ormai molto tempo che non sono più vittima della mia ispirazione, e se ancora sogno di trasformare il mondo in un giardino felice non è tanto perché mi piacciono gli uomini quanto perché mi piacciono i giardini.
Romain Gary, La promessa dell'alba

Bellezza

La giusta maniera di procedere da sé o di essere condotti da un altro nelle cose d'amore è questa: prendendo le mosse delle cose belle di quaggiù, al fine di raggiungere il Bello, salire sempre di più, come procedendo per gradini, da un solo corpo bello a due, e da due a tutti i corpi belli, e da tutti i corpi belli alle belle attività umane, e da queste alle belle conoscenze, e dalle conoscenze procedere fino a che non si pervenga a quella conoscenza di null'altro se non del Bello stesso, e così, giungendo al termine, conoscere ciò che è il bello in sé.
Platone, Simposio

Cambiare

Mentre eravate occupati a badare ai miei errori del passato io provavo a cambiare e migliorare me stesso.
Jason Molina, I've Been Riding With the Ghost

Amore

Può durare anche pochissimo
basta che sia infinito.
Vinicius De Moraes, A proposito dell’amore

Essere

So di non essere una categoria. Non sono una cosa, un sostantivo. Credo piuttosto di essere un verbo, un processo in evoluzione.
Richard Buckminster Fuller

Sincronicità

In genere gli eventi che chiamiamo sincronistici hanno dunque quattro caratteristiche: In primo luogo essi sono collegati in modo acasuale, e non grazie ad una catena di cause ed effetti in cui un individuo possa riconoscere il frutto di una decisione intenzionale. In secondo luogo il loro verificarsi è sempre accompagnato da una profonda esperienza emotiva che di solito si manifesta contemporaneamente all’evento. In terzo luogo il contenuto dell’esperienza sincronistica, ciò che l’evento è, ha un carattere invariabilmente simbolico che è quasi sempre, come ho scoperto, legato al quarto aspetto: queste coincidenze si verificano in concomitanza con cambiamenti di vita importanti. Molto spesso un evento sincronistico segna una svolta nelle storie delle nostre esistenze.
Quando accadono eventi acasuali, significativi sotto il profilo emotivo e sotto quello simbolico, il fatto di sperimentare psicologicamente una sincronicità consente in qualche modo di procedere. Ecco perché le sincronici…

Amore

Io penso, disse Anna sfilandosi un guanto, che se ci sono tanti ingegni quante teste, ci sono tanti generi d’amore quanti cuori.
Lev Nikolàevič Tolstòj, Anna Karenina

Vita

Sono contenta che sia una bambina. E spero che sia stupida: è la miglior cosa che una donna possa essere in questo mondo, una bella piccola stupida.
Francis Scott Fitzgerald, Il grande Gatsby

Attesa

Ma io devo ritornare a camminare verso ciò che non so
Anche se ieri ti ho sentito respirare in ogni cosa che ho desiderato
Esco dal tuo corpo con un gesto impercettibile per dimenticare che l'attesa sia incantevole
Paolo Benvegnù, Nel Silenzio

Abbandonarsi

Abbandonarsi senza più timori senza fede nei falliti amori
e non studiarsi ubriacarsi di fiducia
per uscirne finalmente fuori
Lucio Battisti, Aver paura d´innamorarsi troppo