mercoledì 30 marzo 2011

Vita



E venne il giorno in cui il rischio di rimanere chiuso in un bocciolo divenne più doloroso del rischio di sbocciare.



Anaïs Nin

martedì 29 marzo 2011

Vita

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=O54SvINAyA4]


Io lascio che le cose passino e mi sfiorino
perchè non sono ancora in grado di comprenderle
Io lascio che le cose passino e si sfiorino
senza toccarsi

Paolo Benvegnù, Il mare verticale

lunedì 28 marzo 2011

Cuore


(Fotografia ritoccata di Erik Johansson - Fishy Island)




In un mondo che non invitava davvero alla rettitudine, Delia gli era sembrata un faro, un gigante. Gli piacevano le ragazze con gonne sgualcite, scarpe da ginnastica e strani cappelli, di quelle sempre con un libro sotto il braccio. Delia era esattamente così. Una creatura all'avanguardia, intrisa di colori contemporanei, ma con un cuore calmo da qualche parte sotto i suoi pullover larghi. Un cuore remoto, fermo eppure sempre scosso dai movimenti del mare, come un'ancora.



Margaret Mazzantini, Nessuno si salva da solo

sabato 26 marzo 2011

Vita


I Ching (I Ching - Il Libro dei Mutamenti)




Sai qual è un errore che si fa sempre? Quello di credere che la vita sia immutabile, che una volta preso un binario lo si debba percorrere fino in fondo. Il destino invece ha molta più fantasia di noi. Proprio quando credi di trovarti in una situazione senza via di scampo, quando raggiungi il picco di disperazione massima, con la velocità di una raffica di vento tutto cambia, si stravolge, e da un momento all'altro ti trovi a vivere una nuova vita.



Susanna Tamaro, Va dove ti porta il cuore

venerdì 25 marzo 2011

Pazzia



Perché per me l'unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano, come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno Oooohhh!



Jack Kerouac, On the road

giovedì 24 marzo 2011

Silenzio


(Fotografia di Gianluca Boni - "Teatro del Silenzio" a Lajatico)



Tu presti fede a quel che senti dire. Ma dovresti credere a quanto non vien detto: il silenzio dell'uomo si accosta alla verità più della sua parola.

Kahlil Gibran

mercoledì 23 marzo 2011

lunedì 21 marzo 2011

Essere



Ho voglia di andarmene, d’andarmene in qualche posto dove sia davvero al mio posto, dove m’ingrani… Ma il mio posto non è in nessun luogo, io sono di troppo.



Jean-Paul Sartre, La nausea

Pazzia



Certi non diventano mai pazzi. Quanto noiose possono essere le loro vite.



Charles Bukowski

domenica 20 marzo 2011

Perfezione



Un pensiero assurdo che però ne mise in moto altri, inclusa l'idea di lasciar perdere tutto. Per qualche minuto, anzi, mi parve di averlo proprio deciso, di lasciar perdere tutto, e per quei minuti provai un senso di totale padronanza, di equilibrio instabile e perfetto. Il senso di perfezione che hanno solo le cose provvisorie e destinate a finire presto.



Gianrico Carofiglio, Le perfezioni provvisorie

sabato 19 marzo 2011

Difficoltà



A chi odia le difficoltà, le noie e le scelte difficili, questo dico: le terre fertili nascono da incendi e piogge.



Alberto Jess

Vita



Si dovrebbe, almeno una volta ogni giorno, ascoltare qualche canzone, leggere una bella poesia, vedere un bel quadro e, se possibile, dire qualche parola ragionevole.



Johann Wolfgang von Goethe

venerdì 18 marzo 2011

Vita



Ho sempre odiato i porci ed i ruffiani
e quelli che rubavano un salario
falsi che si fanno una carriera
con certe prestazioni fuori orario



Pierangelo Bertoli

giovedì 17 marzo 2011

Amore


Finché alla fine ti bacerò sul cuore, perché ti voglio, morderò la pelle che batte sul tuo cuore, perché ti voglio, e con il cuore tra le mie labbra tu sarai mio, davvero, con la mia bocca nel cuore tu sarai mio, per sempre...


Alessandro Baricco, Seta

mercoledì 16 marzo 2011

Amore



(Fotografia di Federica Mu - Inspiration (Waiting for))



Ma guarda – guarda come porta di scatto la mano indietro, alla base del collo. Per questi gesti ci si può innamorare, per tutta la vita.

Virginia Woolf

domenica 13 marzo 2011

Impossibile



Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile.



San Francesco d'Assisi

sabato 12 marzo 2011

Mare





Dev’esserci qualcosa di insolitamente sacro nel sale, se è contenuto nelle nostre lacrime e nel mare.



Kahlil Gibran


venerdì 11 marzo 2011

Felicità



Felice chi, lasciatosi alle spalle gli affanni e i dolori che pesano con il loro carico sulla nebbiosa esistenza, può con ala vigorosa slanciarsi verso i campi luminosi e sereni; colui i cui pensieri, come allodole, saettano liberamente verso il cielo del mattino; colui che vola sulla vita e comprende agevolmente il linguaggio dei fiori e delle cose mute.



Charles Baudelaire

giovedì 10 marzo 2011

Amore


E lontano lontano nel mondo
una sera sarai con un altro
e ad un tratto
chissà come e perché
ti troverai a parlargli di me
...
di un amore ormai troppo lontano.

Luigi Tenco

mercoledì 9 marzo 2011

Mare

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=2obMmO81fe0]


(Video di Yago Salina - Traghetterò ogni fase della Luna aspettando solo di vederne il riflesso pieno nei tuoi occhi...)




Allo scuro si sentiva lo scivolio rabbioso della barca e il singultare degli sbarbatelli come l’eco di un rimbombo tenero e profondo, caldo e spezzato, dentro i petti. La lancia saliva verso lo scill’e cariddi, fra i sospiri rotti e il dolidoli degli sbarbatelli, come in un mare di lagrime fatto e disfatto a ogni colpo di remo, dentro, più dentro, dove il mare è mare.



Stefano D’Arrigo, Horcynus Orca

martedì 8 marzo 2011

Morte


(Tomba di Raffaello Sanzio nel Pantheon di Roma)




Questo è Raffaello. Lui in vita la Natura ebbe paura di esser vinta, lui morto di morire con esso.



Pietro Bembo, Epitaffio iscritto sulla tomba di Raffaello Sanzio

lunedì 7 marzo 2011

Equità



Se stravolgi l'ordine prestabilito, tutto diventa improvvisamente caos... ah, e sai qual è il bello del caos? E' equo.



Tratta dal film "Il Cavaliere Oscuro"

giovedì 3 marzo 2011

Amore


Qualche volta, piano piano, quando la notte
si raccoglie sulle nostre fronti e si riempie di silenzio
e non c’è più posto per le parole
e a poco a poco ci si raddensa una dolcezza intorno
come una perla intorno al singolo grano di sabbia,
una lettera alla volta pronunciamo un nome amato
per comporre la sua figura; allora la notte diventa cielo
nella nostra bocca e il nome amato un pane caldo, spezzato.


Pierluigi Cappello

mercoledì 2 marzo 2011

Cambiare


(Dipinto di Mariano Chelo - Passaggio di vento)




Una gran parte dei cambiamenti cui crediamo di assistere nella vita non è che la verità che si muove, ora con il vento a favore, ora contrario.



Robert Frost

martedì 1 marzo 2011

Lasciarsi



(Fotografia di Crazymary78)



Gli amori perduti evocano
gli ombrelli dimenticati,
ma dove? Sarebbe struggente
ricordarsene sotto queste
piogge incessanti.



Valentino Zeichen