Passa ai contenuti principali

Bere



Ecco il problema di chi beve, pensai versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto, si beve per dimenticare;
Se succede qualcosa di bello, si beve per festeggiare; e se non succede niente, si beve per far succedere qualcosa.



Charles Bukowski

Commenti

  1. Non vedo dove sia il problema!
    Massimo

    RispondiElimina
  2. utente anonimo31 gennaio 2011 11:15

    ho lavorato in Irlanda, per un pò di tempo...
    nei pub, bevono tutti tantissimo...
    molti, addirittura, prima ancora di finire la loro pinta,
    ordinano già la successiva, per tenerla lì, pronta...
    non sia mai dovesse finire...
    anche le donne irlandesi bevono tantissimo,
    loro sostengono che bisogna bere fino al punto
    da non ricordare poi, il giorno dopo, cosa hanno
    combinato la notte prima... dopo avere bevuto...
    questo rende molto felici gli uomini irlandesi,
    ammesso che non bevano così tanto...
    da non sapere cosa fare... dopo aver bevuto...

    anonimo9

    RispondiElimina

Posta un commento

Le citazioni più popolari del mese

Decidere

Portate avanti le vostre idee, se ne siete convinti non demordete ma mantenetele fino alla fine! Julien Benda diceva "che le vostre risposte siano sì o no, e non cercate di spiegare il sì o il no perché ogni spiegazione è già un compromesso".
Andrea Camilleri

Ricordare

Non provo mai rancore per nessuno... solo, ad alcune persone auguro un'improvvisa, immediata e totale amnesia del mio passaggio nella loro vita. Non mi interessa che abbiano rimorsi, rimpianti o pentimenti. È solo che alcune persone non dovrebbero avere il diritto di conservarmi nei loro ricordi.
Alda Merini

Amore

E voglio giocare a nascondino e darti i miei vestiti e dirti che mi piacciono le tue scarpe e sedermi sugli scalini mentre fai il bagno e massaggiarti il collo e baciarti i piedi e tenerti la mano e andare a cena fuori e non farci caso se mangi dal mio piatto e incontrarti da Rudy e parlare della giornata e battere a macchina le tue lettere e portare le tue scatole e ridere della tua paranoia e darti nastri che non ascolti e guardare film bellissimi e guardare film orribili e lamentarmi della radio e fotografarti mentre dormi e svegliarmi per portarti caffè brioches e ciambella e andare da Florent e bere caffè a mezzanotte e farmi rubare tutte le sigarette e non trovare mai un fiammifero e dirti quali programmi ho visto in tv la notte prima e portarti a far vedere l’occhio e non ridere delle tue barzellette e desiderarti di mattina ma lasciarti dormire ancora un po' e baciarti la schiena e carezzarti la pelle e dirti quanto amo i tuoi capelli i tuoi occhi le tue labbra il tuo col…

Vita

(Fotogramma tratto dalla serie televisiva "22.11.63")
Non abbiamo chiesto noi questa stanza o questa musica
Siamo stati invitati a entrare
pertanto
se l'oscurità ci circonda
voltiamoci verso la luce
sopportiamo i momenti di sconforto
per essere grati all'abbondanza
ci è stato dato il dolore
per rimanere stupiti dalla gioia
ci è stata data la vita
per vincere la morte.
Non abbiamo chiesto questa stanza o questa musica
ma visto che siamo qui
danziamo.
Stephen King, Dalla serie televisiva "22.11.63"

Resistere

Ammiro chi resiste, chi ha fatto del verbo resistere carne, sudore, sangue, e ha dimostrato senza grandi gesti che è possibile vivere, e vivere in piedi, anche nei momenti peggiori.
Luis Sepúlveda